Il disegno di legge levi prodi

Un sito come questo che state leggendo può rappresentare un pericolo per la casta dei politici o quella dei giornalisti? Sicuramente no. Ma 10 siti come questo? Oppure 100, 1000 siti in cui provare a mettere in evidenza gli sprechi, le inefficienze e tutte le schifezze della burocrazia italiana? Abbondiamo, 10.000 siti come questo possono essere un problema?
Io credo di sì perchè da tanti siti così nascono parecchi Beppe Grillo. magari non con lo stesso successo e non con la stessa audience ma con approfondimenti magari a carattere locale sicuramente interessante. Ci sono migliaia di gabibbi in erba sparsi per l’Italia che possono pubblicare sul loro sitino una notizia e questo deve fare molta paura perchè finalmente possiamo parlare della casta e parlandone sul web ci accorgiamo di non essere soli ad avere certe sensazioni e certe idee e la chiacchiera da bar germoglia e attecchisce.
La casta si è accorta del pericolo e sta provando a reagire con il disegno di legge levi prodi, semplicemente un tentativo di chiudere i siti internet che fanno informazione senza appartenere alla casta dei giornalisti, nè più nè meno. Per ora è solo una proposta di legge e deve passare al vaglio del parlamento ma c’è molto da preoccuparsi dato che una legge del genere piacerebbe da morire a maggioranza e opposizione.

Additional Resources

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per mostrare annunci pubblicitari pertinenti, per le statistiche e per funzionare meglio. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Accetta" acconsenti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi