Un bel condono!

Le elezioni si avvicinano gente! Venghino, siori, venghino che un bel condono non si nega a nessuno. Il trionfo dell’Italia dei furbi, di chi se ne fotte delle regole, poco importa se il condono venga dallo stato, dalla regione, dalla provincia o dal comune, l’importante è che ognuno possa costruire come e dove gli pare. Chi rispetta le regole è un pirla, c’è poco da fare.

Questo articolo di Sergio Rizzo (passato a Repubblica circa un annetto fa) non lascia spazio a speranze, non c’è niente da fare. Se vivete in Italia e rispettate le regole non avete capito niente!

Additional Resources

Parla alla tua mente

*

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per mostrare annunci pubblicitari pertinenti, per le statistiche e per funzionare meglio. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Accetta" acconsenti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi