I borboni, l’arte e l’Italia

Sapevate che è vietate pubblicare immagini di opere d’arte? Facciamo un esempio pratico, voi fate una foto di un monumento e la pubblicate sul vostro sito o sul vostro blog. la foto l’avete fatta voi quindi non vi viene neppure in mente che dovete controllare se l’autore del monumento sia morto da più di 70 anni.
Sbagliate: ultima vittima di una legge fatta nel 1941 è wikipedia, un sito che non ha alcun fine di lucro ma ha come unico scopo quello di diffondere un po’ di conoscenza, con il contributo di tutto.
In realtà non è neppure finita qui perchè tutte le immagini delle opere d’arte italiane non possono essere pubblicate se non dopo aver versato apposito compenso alla siae. Fantastico.
Mettete sul vostro blog una foto della fontana di trevi. Nel migliore dei casi a qualcuno viene voglia di fare un giro a Roma per andare a vederla dal vivo. Nel peggiore …. non mi viene in mente nulla. Eppure per poterlo fare dovete pagare la siae. Faccio fatica a capire.

Additional Resources

Commenti

  1. Michele dice:

    Che la burocrazia Italiana faccia pena questo si sapeva da tempo, ma mi permetto di farle notare un grossolano errore nel titolo del suo post.
    L’efficienza del Regno dei Borboni è ormai riconosciuta da tempo, così come la sua ricchezza ed i suoi primati. In Italia era il regno più all’avanguardia, tra i primi in Europa.

    http://it.youtube.com/watch?v=WE-h12f-Mfs

  2. Glielo concedo. Io però ho specificato che nel sito uso il termine “borboni” per riferirmi alla inutile, costosa e inefficiente macchina burocratica Italiana.

  3. Marketplace dice:

    stamattina , 11 maggio, uno stronzo di giornalista da Segesta magnificava i mille garibaldini , ricordandoli con una scolaresca ignara addobbata con la camicia rossa , i quali erano venuti a liberare l italia meridionale dall occupazione borbonica!!stronzo!!!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per mostrare annunci pubblicitari pertinenti, per le statistiche e per funzionare meglio. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Accetta" acconsenti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi